In viaggio con il jazz alla Nave de Vero nell’entroterra veneziano

Tra i tanti modi di viaggiare con la testa, la musica è senza dubbio uno di quelli che permette di esplorare mete tra le più lontane e diverse tra loro stando comodamente in poltrona. Il jazz, in particolare, con le sue caratteristiche fondamentali dell’improvvisazione e della poliritmia, è un genere particolarmente adatto a “viaggiare”. Si sente spesso dire che l’arte del jazz non s’impara, si vive. Esattamente come quella del viaggio.

Per chi volesse provare a viaggiare sulle note così particolari di questo genere musicale, nell’entroterra veneziano c’è una rassegna musicale che allieta i venerdì sera del mese di luglio: la manifestazione Nave de Vero in Jazz trasforma gli spazi commerciali Nave de Vero a Marghera, in provincia di Venezia, nel più grande jazz club del Veneto con concerti di artisti di spicco del panorama internazionale.

Nave de Vero in Jazz: la rassegna

Giunto alla sua quinta edizione, Nave de Vero in Jazz dal 2014 ad oggi ha portato sul palco di Piazza de Vero musicisti di fama nazionale e internazionale. Anche l’edizione 2018 è garanzia di musica e spettacoli di altissimo livello. Se amate la buona musica, appuntatevi sul calendario questa rassegna.

L’atmosfera con luci soffuse e candele, i menù dedicati e l’attenzione per ogni dettaglio rendono la musica assoluta protagonista della serata, capace di incantare sia appassionati sia neofiti.

Nave de Vero in Jazz: il programma

Il programma dell’edizione 2018 è iniziato con il concerto del musicista, cantante e compositore brasiliano Ivan Lins, considerato uno dei più grandi innovatori della musica brasiliana moderna e ha collaborato con artisti come Sarah Vaughan, Quincy Jones, Ella Fitzgerald, George Benson, Sting, Diana Krall, Barbara Streisand, accompagnato da, Antonio Faraò, pianista italiano di fama internazionale. La scorsa settimana è stata la volta della coppia formata dal chitarrista Mike Stern e dal trombettista jazz Randy Brecker, accompagnato dalla sua band composta da due tra i migliori musicisti del panorama mondiale, il batterista americano Dennis Chambers e il bassista Tom Kennedy.

Venerdì 21 luglio il protagonista sarà il flamenco-jazz con il pianista Chano Dominguez, che si esibisce con il bassista Horacio Fumero e il batterista Guillermo Mcgill. In oltre 40 anni ha condiviso il palco insieme ad alcuni leggendari jazzisti, tra i quali Paco De Lucia, Wynton Marsalis, Paquito D’Rivera e Herbie Hancock, il pianista spagnolo, fra i più accreditati e conosciuti in ambito internazionale, ha influenzato e cambiato la storia del flamenco-jazz, coniugando ritmi e linguaggi di jazz e flamenco, suonando al pianoforte brani, ad esempio, di tango, tanguillo, alegría, fandango, strutturandoli come jazz tradizionale.

La rassegna terminerà venerdì 28 luglio con Enrico Rava New Quartet, una delle più celebri e stimate band jazz italiane. Vincitore del referendum Top Jazz 2015 di Musica Jazz come formazione dell’anno, il New 4et è un incontro di personalità diverse che si sono avvicinate grazie al carisma umano e musicale di Enrico Rava, con Francesco Diodati alla chitarra, Gabriele Evangelista al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria.

nave de vero jazz

Nave de Vero in Jazz: come partecipare

La partecipazione ai concerti di Nave de Vero in Jazz è gratuita ed è possibile assistere ai concerti in piedi negli spazi della piazza.

Chi invece vuole godersi la musica in tranquillità, può prenotare un tavolo che prevede una consumazione obbligatoria di 10 Euro. In occasione della rassegna, Piazza de Vero viene allestita con posti a sedere su prenotazione. Fino a esaurimento dei posti, è possibile prenotare un tavolo online, al Box Informazioni di Nave de Vero oppure direttamente in uno dei ristoranti di Piazza de Vero.

I concerti iniziano alle 21.30, l’ingresso ai tavoli prenotati è possibile dalle 20.

Nave de Vero si trova in via Pietro Arduino 20 a Marghera-Venezia.

Come raggiungere il centro

in collaborazione con Nave de Vero

Giornalista e blogger, non riesce ad immaginare una vita senza viaggi per scoprire nuovi luoghi, conoscere culture diverse, provare sapori di ogni genere. Ama l'arte, la natura, la fotografia, i libri e il cinema. Appassionata di Balcani e di Europa dell'Est, sogna l'Australia e spera di riuscire a vedere tutto il mondo possibile.

Rispondi

Le foto dei miei viaggi in tempo reale

Vuoi vedere i luoghi più emozionanti dei miei viaggi quasi in tempo reale? Seguimi su Instagram, dove pubblico le foto più significative dei luoghi in cui mi trovo in quel momento o che ho visitato di recente.

Seguimi su Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: