Mi chiamo Simonetta Di Zanutto, sono nata a Udine nel 1974 e da allora vivo qui, nel profondo Nordest d’Italia. Ho una laurea in Conservazione dei beni culturali, un tesserino da giornalista professionista e lavoro nel settore della comunicazione da anni (Leggi le mie esperienze professionali).

Capii che adoravo viaggiare a 12 anni, quando mio nonno mi regalò il mio primo volo aereo a Roma. Con il passare degli anni, alla passione per i viaggi si è unita quella per l’arte, i libri, il cinema, la fotografia, tutti straordinari modi che permettono di viaggiare con la testa quando non posso farlo anche con le gambe. Ho visto un bel po’ di Italia e di Europa. E qualcosa dell’Africa e dell’Asia. Mi piacciono il mare e le isole. E forse perchè sono nata e vivo in una regione di confine – il Friuli Venezia Giulia – amo smisuratamente i Balcani e i Paesi dell’Europa centro orientale. Sono attratta dai luoghi legati a realtà di confine e da quelli insoliti, in cui la bellezza non è appariscente e conclamata e che di solito sono disertati dalla maggior parte delle persone, perché considerati privi di interesse.

Con gli anni ho anche imparato a viaggiare low cost, sia perché amo spostarmi il più spesso possibile, sia perché è un modo per avvicinarsi e conoscere di più e meglio le persone del luogo. Ho avuto la fortuna – e la bravura, perdonate la modestia – di scegliere sempre bene i miei compagni di viaggio e a volte ho viaggiato da sola. Da un po’ di tempo il mio compagno di viaggio preferito è anche il mio compagno di vita e quella dei viaggi è una delle passioni che abbiamo in comune.

Capita sempre più spesso che amici, conoscenti o anche sconosciuti tramite i social network mi chiedano informazioni e consigli. Ho così deciso di ritagliarmi un po’ di tempo per raccogliere le mie esperienze di viaggio in un blog, pubblicato ufficialmente il 25 aprile 2015.

Un archivio per la memoria, per poter ricordare, approfondire e rileggere. Ma anche uno spazio che possa essere arricchito con le esperienze altrui e stimolare l’interesse dei futuri viaggiatori.

Di solito viaggio in maniera indipendente e ho vissuto di persona tutte le esperienze che racconto in questo blog. Gli articoli sono archiviati in tre sezioni tematiche: Paesi, Week end Italia e Assaggi a cui si aggiunge la sezione Viaggi con la testa, in cui si parla di alcuni eventi di cinema, arte, fotografia e libri che permettono di viaggiare anche senza muoversi da casa. Anche in questo caso, molti post sono dedicati al cinema o ai libri sui Balcani.

Le mie due passioni, i viaggi e il racconto, oltre al blog in quest’ultimo anno hanno visto la nascita di due collaborazioni a cui tengo molto:
1. per la casa editrice Odòs ho scritto Sofia e dintorni, la prima guida turistica in italiano dedicata alla capitale bulgara;
2. con il fotografo Alessandro Coccolo ho realizzato la mostra fotografica e il catalogo edio da Olmis Around Srebrenica. Viaggio attraverso i Balcani, 20 anni dopo

Adoro fotografare, per fermare paesaggi, momenti e persone. Da qualche anno uso una Nikon 3100: le mie foto sono anche su Flikr. Per gli scatti in tempo reale, invece, meglio seguirmi su Instagram.

Trovi qualcosa che ti piace nei miei racconti o nelle immagini? Oppure quello che hai vissuto tu è diverso da quello che leggi qui?
Hai visto qualche errore? Oppure ti va anche solo di dirmi la tua impressione o di mandarmi un saluto?
Lascia il tuo commento sotto i post oppure SCRIVIMI a info@ritaglidiviaggio.it 

Se hai una domanda veloce e vuoi una risposta rapida, mandami un messaggio privato sulla pagina Facebook del blog 

Se vuoi lavorare con me o vuoi avere ulteriori informazioni su quello che faccio puoi anche consultare le mie COLLABORAZIONI.

USO DEI TESTI E DELLE FOTO

Tutti i contenuti disponibili in questo blog sono distribuiti con licenza Creative Commons non commerciale.

Se vuoi ripubblicare un articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo includendo un link attivo diretto alla pagina dell’articolo.

Se vuoi usare una foto scattata da me per scopi non commerciali è possibile, includendo il mio nome e un link funzionante al blog e la medesima licenza creative commons.

Sempre gradita una e-mail di segnalazione dell’avvenuta ripubblicazione.

Per scopi commerciali scrivimi via e-mail.

Seguimi su Instagram