Noleggio auto: 5 cose da sapere per evitare sorprese spiacevoli

Amo da sempre i viaggi on the road per la sensazione di libertà che trasmettono e su questo blog trovate numerosi itinerari fatti per essere percorsi sulla strada. Avere a disposizione un’auto propria durante un viaggio offre un alto grado di autonomia e garantisce una vasta possibilità di esperienze.
Fino a qualche centinaia di chilometri da casa propria, può essere vantaggioso partire con la propria auto e usarla durante il viaggio, ma, quando le distanze si allungano o nel momento in cui si sale su un aereo per raggiungere la met desiderata, arrivati in loco diventa necessario noleggiare un’auto, se si vuole organizzare un itinerario on the road, senza dover sottostare a orari prestabiliti dei mezzi pubblici o essere costretti ad affidarsi ad un autista privato.

Tendenza ormai sempre più diffusa, il noleggio di un’auto è un’attività piuttosto semplice e si può organizzare prima della partenza, ovvero nel momento della pianificazione del viaggio, oppure direttamente in loco. Le compagnie che offrono questo servizio sono sempre più numerose, sia internazionali sia locali. Io, ad esempio, più volte ho usato la Budget, per il buon rapporto qualità prezzo, ma ce ne sono davvero tantissime.

Un buon modo per trovare la compagnia più adatta alle proprie esigenze è affidarsi a un portale di comparazione dei servizio di noleggio auto, dove si possono trovare tantissime offerte e decidere qual è la più adatta alle proprie esigenze.

Visto che sempre più viaggiatori decidono di usare il servizio di noleggio auto, è importante conoscere alcune regole per evitare spiacevoli disguidi.

In questo post vi elenco 5 cose da sapere utilissime nel momento in cui decidete di avvalervi di questo servizio.

  • Avere una carta di credito

Sono molti a pensare ancora che si possa noleggiare un’auto senza carta di credito. Ma non è così. Per usufruire del servizio di auto a noleggio è indispensabile avere una carta di credito. Attenzione: non sono valide carte di debito o carte prepagate. La carta di credito servirà non soltanto per pagare il servizio, ma anche per il deposito cauzionale, ovvero la somma di denaro che sarà bloccata sulla vostra carta di credito come cauzione e che vi sarà restituita quando avrete restituito l’auto, salvo nel caso in cui ci siano multe da pagare o danni arrecati all’auto da rimborsare. La carta di credito serve anche per coprire la franchigia, ovvero il costo dei danni in caso di incidenti a carico del cliente: per evitarla, serve acquistare un’assicurazione completa al momento del ritiro dell’auto. Fate i vostri conti e decidete quanto volete sfidare la sorte.

  • Verificare l’assistenza stradale

Qual è una delle cose più spiacevoli che vi possono capitare mentre siete ala guida della vostra auto a noleggio, magari in un Paese straniero? Che l’auto si guasti e che non ne voglia sapere di ripartire. Per questo è importante esaminare il contratto di noleggio e chiedere informazioni al noleggiatore circa l’assistenza stradale. Di norma, l’assistenza stradale in seguito a incidenti o per problemi meccanici è sempre inserita nei contratti, ma verificate bene di sapere quale numero di telefono chiamare e come comportarvi nel malaugurato caso vi possa capitare qualcosa.

  • Controllare lo stato dell’auto

Tutti sono consapevoli che gli eventuali danni che arrecherete all’auto che avete noleggiato durante il viaggio vi saranno accreditati al vostro rientro. Dunque, oltre a essere prudenti alla guida, è bene verificare lo stato dell’auto prima di partire. Solitamente questa è un’attività che si fa con il noleggiatore: insieme a voi, prima di affidarvi l’auto, il noleggiatore compie una ricognizione di controllo e scrive sul contratto eventuali danni già presenti (graffi, botte, ammaccature, strisciate, ecc.). Vale la pena che voi stessi facciate con il noleggiatore questa verifica, in modo da stare tutti tranquilli. Se vi rende più sereni, avete il diritto anche di scattare qualche foto all’auto.

  • Organizzare il ritiro e la consegna dell’auto

Quando noleggiate un’auto, in particolare se la prenotate prima di partire, vi verrà chiesto l’orario di ritiro e quello di consegna dell’auto. Inoltre dovete decidere il luogo in cui noleggiare la vostra auto: potrebbe essere comodo farlo già in aeroporto, se ripartirete dallo stesso scalo, oppure in centro città. Oppure ancora potreste avere la necessità di ritirarla in una città e di riconsegnarla in un’altra. Ognuna di queste esigenze potrebbe essere ottemperata o meno dalla vostra compagnia di noleggio, in alcuni casi potrebbe non essere possibile soddisfare le vostre esigenze e per alcuni servizi (ad esempio quello di drop off) sono sempre richiesti costi aggiuntivi, in alcuni casi piuttosto elevati. Sono tutti elementi da tenere in considerazione e da non dare per scontati, in modo da evitare disguidi quando sarete in viaggio e avrete voglia soltanto di godervi la vostra vacanza.

  • Scegliere la compagnia più adatta

Puntare sul risparmio o sulla reputazione della compagnia? Preferire un’agenzia locale che conosce il territorio oppure una compagnia internazionale che ha uffici in tutto il mondo? La scelta della compagnia di autonoleggio non è mai semplice, ma è un momento a cui dedicare tempo e attenzione, per garantirsi un viaggio senza problemi. Prendetevi il giusto tempo per analizzare le varie offerte.

Mettendo a confronto le vostre esigenze con i servizi delle diverse compagnie, troverete l’opzione più adatta al vostro viaggio on the road!

noleggiare unauto

pubbliredazionale

Giornalista, blogger e autrice di guide di viaggio, non riesce ad immaginare una vita senza viaggi per scoprire nuovi luoghi e conoscere culture diverse. Ama l'arte, la natura, la fotografia, i libri e il cinema. Appassionata di Balcani e di Europa dell'Est, di Medio Oriente e Sud Est asiatico, spera di riuscire a vedere tutto il mondo possibile.

Rispondi

Le foto dei miei viaggi in tempo reale

Vuoi vedere i luoghi più emozionanti dei miei viaggi quasi in tempo reale? Seguimi su Instagram, dove pubblico le foto più significative dei luoghi in cui mi trovo in quel momento o che ho visitato di recente.

Seguimi su Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: