Cipro, 5 spiagge da sogno da vedere sull’isola

Cipro è un’isola sorprendente, ricca di storia, leggende, natura, arte e cultura. Ma quando si pensa a un’isola non possono mancare il mare e le spiagge. Cipro ne ha in abbondanza. Qui vi parlo delle 5 spiagge da sogno secondo me imperdibili da vedere sull’isola e vi lascio la mia personale classifica.

Non sono però le uniche: Cipro è piena di baie e spiagge, alcune piccole e nascoste, altre lunghissime e spesso semideserte, altre ancora invase da turisti inglesi o russi. Di italiani se ne vedono ancora pochi, forse perché i voli non sono molto comodi o perché Cipro resta ancora un’isola poco conosciuta.

Se amate il caldo, le località remote, le distese di sabbia a perdita d’occhio, Cipro non vi deluderà di certo. Io ne conservo un ricordo incredibile ed è uno di quei posti da cui ho fatto fatica a separarmi.

1. Golden Beach – Baia di Nangomi

cipro spiagge
cipro spiagge

Se dico mare a ferragosto non è difficile immaginare il primo pensiero che viene in mente a tutti. Ma se vi spingete fino in cima alla Penisola di Karpas, ovvero su quella lingua di terra che fa parte di Cipro Nord che sulla mappa vedete allungarsi verso la Turchia, una sorta di lama nel Mediterraneo, vi sembrerà di essere stati catapultati in un sogno. Noi ci siamo trovati davanti chilometri di spiaggia morbida tutta per noi, anche a ferragosto. D’estate qui il mare è caldissimo, la luce abbacinante e il vento a volte può essere abbastanza forte. Le uniche accortezze sono una crema solare con fattore di protezione molto alto e la voglia di relax totale. Chi si spinge fino a qui di solito alloggia nei bungalow in cima alle morbide dune che si affacciano sulla baia e si gode il suono delle onde, in mezzo a una natura ancora selvaggia, con asini selvatici che brucano sui prati, fiori e profumi che pensate di aver dimenticato. Per me, è la spiaggia più bella di tutta l’isola. Questo luogo fa parte di un parco naturale protetto e anche per questo, almeno finora, le strutture ricettive sono poche e spartane. Qui nidificano anche le tartarughe.

cipro spiagge

2. Spiaggia di Lara

Si tratta di una delle spiagge più conosciute della Repubblica di Cipro, la parte greca dell’isola. Allontanandosi dalle spiagge turistiche a ridosso di Pafos, poco prima della penisola di Akamas, si raggiunge abbastanza facilmente anche con l’auto questa lunga e bella spiaggia selvaggia, ancora poco frequentata dai turisti, anche perché priva di strutture, visto che si tratta di un luogo in cui nidificano le tartarughe. All’inizio della spiaggia, però, c’è una piccola e deliziosa baia con alcuni ombrelloni, dove ci si può riparare nelle ore più calde. Vale la pena fare una passeggiata anche lungo la bassa scogliera calcarea che si affaccia sulla spiaggia e su cui si infrangono le onde. L’acqua è pulitissima e l’atmosfera è tranquilla e rilassata. All’inizio della baia c’è un modesto bar-ristorante dove potrete fare una pausa, a meno che non preferiate ritornare verso Pafos, dove l’offerta è più varia. Fate attenzione a non inoltrarvi troppo sulla sabbia se avete un’auto a trazione normale: meglio parcheggiare subito dopo il termine della strada asfaltata e fare qualche metro a piedi fino alle dune di sabbia.

cipro spiagge

3. Penisola di Akamas

cipro spiagge
cipro spiagge

Qui si arriva soltanto in barca o con un fuoristrada. Se non disponete di nessuno dei due mezzi e non avete voglia di fare troppi chilometri a piedi, non preoccupatevi: potete partecipare a una delle frequenti (anche se abbastanza costose) escursioni. La strada è davvero impervia e ho visto sguardi terrorizzati di chi provava ad avventurarsi con proprio mezzo, senza essere un guidare esperto. Noi abbiamo scelta l’escursione in 4X4 ed è stata una bella esperienza poter ammirare la splendida baia dall’alto delle scogliere. La spiaggia denominata Laguna Blu si trova sulla penisola di Akamas ed è abbastanza piccola e può essere molto affollata. L’acqua ha davvero tutte le sfumature del blu e del turchese ed è calda e tranquilla. Il luogo è davvero unico e incontaminato, vale davvero la pena trascorrere qui qualche ora. Prima di cominciare l’escursione date un’occhiata ai cosiddetti Bagni di Afrodite: sono un luogo sempre affollato ma che lascia tutti piuttosto delusi, visto che questo luogo così simbolico è una semplice e piccola grotta circondata da alberi.

cipro spiagge
cipro spiagge

4. Petra tou Romiou – spiaggia di Afrodite

cipro spiagge
cipro spiagge

Forse è la più conosciuta di Cipro, di certo una delle più fotografate, per via dei pittoreschi faraglioni che escono dall’acqua proprio a ridosso dalla riva e fanno del paesaggio una fantastica cartolina. Secondo la leggenda la dea Afrodite sarebbe emersa dalle acque proprio in questo punto per andare a un incontro con uno dei suoi innamorati. La spiaggia è diventata una meta frequentata dalle coppie che disegnano le loro iniziali dentro un cuore con i sassi sulla sabbia. Questo luogo incantevole si raggiunge facilmente lungo la statale, c’è un comodo parcheggio libero dove lasciare l’auto, un bar e qualche bancarella acchiappa turisti. La spiaggia vera e propria si raggiunge tramite un sottopassaggio pedonale che evita di attraversare a piedi la trafficata statale. Non ci sono attrezzature, ma si può trovare un po’ di ombra grazie alle grandi rocce sulla riva.

cipro spiagge
cipro spiagge

5. Spiaggia di Alagadi

cipro spiagge

Siamo nuovamente a Cipro Nord e questa è una delle spiagge più note per la nidificazione delle tartarughe. Qui si trova anche il centro di volontari che protegge queste specie. Se arrivate qui in uno dei periodi di nidificazione potrete partecipare ad un’escursione e vedere le tartarughe che al tramonto risalgono sulla spiaggia e vanno a depositare le nuova. Potete anche adottare un nido (nest) come abbiamo fatto noi, dargli un nome e poi i volontari vi terranno aggiornati via e-mail sull’andamento della cova e sul numero di tartarughe nate. Vista l’importanza dal punto di vista naturalistico, questa spiaggia è selvaggia e priva di strutture. Potete però venire qui con il vostro asciugamano a prendere il sole, rispettando ovviamente i nidi delle tartarughe, che sono segnalati con una piccola struttura e un cartellino identificativo. Questa spiaggia è straordinaria al tramonto, quando la luce rende la sabbia di un colore vicino all’arancione. C’è anche un bar-ristorante dove rifocillarsi. La spiaggia chiude durante le ore notturne.

cipro spiagge
cipro spiagge

Volutamente non ho inserito in questo elenco le spiagge nei pressi di Aghia Napa e Capo Greco: avendo visitato l’isola in agosto ho evitato questa zona che vanta acqua e spiagge splendide ma che d’estate è eccessivamente turistica e lontana dalla mia idea di vacanza. La cito comunque qui se qualcuno visitasse l’isola in bassa stagione o amasse i luoghi che non dormono mai.

E voi siete già stati sulle spiagge di Cipro?

Giornalista e blogger, non riesce ad immaginare una vita senza viaggi per scoprire nuovi luoghi, conoscere culture diverse, provare sapori di ogni genere. Ama l'arte, la natura, la fotografia, i libri e il cinema. Appassionata di Balcani e di Europa dell'Est, sogna l'Australia e spera di riuscire a vedere tutto il mondo possibile.

Commenti

3 Commenti
  1. pubblicato da
    Giuseppe Barresi
    Lug 6, 2017 Reply

    Incantevole sicuramente da visitare per una bella vacanza all’insegna del relax, segnalare questi luoghi alternativi ai soliti dettati dalla moda è una grande risorsa per chi ama viaggiare all’avventura.

    • pubblicato da
      RitagliDiViaggio
      Lug 6, 2017 Reply

      Come sempre dipende dai gusti! Io non amo i luoghi di mare troppo affollati, preferisco quelli dove si può ammirare ancora un po’ di natura selvaggia. Anche se farsi coccolare in un resort qualche volta non è male 🙂 Comunque Cipro è un’isola fantastica, spiagge così lunghe e deserte non sono facili da trovare a poca distanza dall’Italia.

      • pubblicato da
        Giuseppe Barresi
        Lug 7, 2017

        Sicuramente è sempre da preferire quelli non troppo affollati, il riferimento alla moda era proprio riferito a questo.
        Ammirare la natura non è da resort quello è un altro tipo di turismo

Rispondi

Le foto dei miei viaggi in tempo reale

Vuoi vedere i luoghi più emozionanti dei miei viaggi quasi in tempo reale? Seguimi su Instagram, dove pubblico le foto più significative dei luoghi in cui mi trovo in quel momento o che ho visitato di recente.

Seguimi su Instagram